Il TABER® Crockmeter 418 fornisce un metodo rapido e preciso per determinare la quantità di colore che viene trasferita sfregando materiali tessili su altre superfici. Il Crockmeter è stato originariamente progettato per simulare l’azione di un dito umano e di un avambraccio, come descritto negli standard di prova riconosciuti a livello internazionale. Il Crockmeter utilizza un movimento di pressione e sfregamento standard per fornire risultati di test affidabili e riproducibili. TABER® Crockmeter è stato utilizzato per testare la maggior parte dei tessuti colorati, inclusi tessuti, moquette, filati e pelle. TABER® Crockmeter può anche essere utilizzato per eseguire test di resistenza alle macchie e allo strisciamento su immagini stampate o copiate, insieme a abrasioni di sfregamento, test di strisciamento e/o danneggiamento su campioni piatti verniciati.

Originariamente progettato per simulare l’azione di un dito e di un avambraccio, il Crockmeter utilizza una pressione standard e un movimento a sfregamento per fornire risultati di test affidabili e riproducibili. I campioni vengono posizionati sulla base del Crockmeter e tenuti in posizione con il porta campioni. Per evitare che il campione si sposti durante il test, viene fornito un tampone di carta vetrata da posizionare sotto il campione. Una manovella sposta un braccio alternativo a una distanza di circa 100 mm. L’azione di sfregamento è fornita da un “dito” acrilico di 16 mm di diametro che si muove avanti e indietro in linea retta con ogni giro completo della manovella. Il braccio di carico alternativo è ponderato per fornire un carico costante di 9 N sul campione in ogni momento e un contatore meccanico tiene traccia dei cicli completati.