Il test di indentazione di durezza Buchholz TQC fornisce un metodo per eseguire un test di indentazione su rivestimenti conformi allo standard ISO 2815-2003. Il test di indentazione di durezza Buchholz TQC consiste in un peso slip-on calibrato con una ruota di metallo a spigoli vivi, un microscopio illuminato, un indicatore di livello, un doppio timer digitale e due marcatori con modello.

Principio del test
Nel test di durezza della rientranza di Buchholz, un corpo di prova della geometria specificata agisce per un tempo prescritto sul campione utilizzando un carico di prova definito. Dopo un tempo di recupero specificato, la lunghezza (l) della rientranza risultante viene misurata usando il microscopio. Sulla base di questa lunghezza di impressione (l) in mm, è possibile calcolare:

Durezza indentazione Buchholz = 100 / l (1)
Profondità dell’impronta (μm, approssimativamente) = 8 x l² (2)
Entrambe le variabili sono arrotondate ai numeri interi.

Gamma di applicazioni
Il test di durezza dell’impronta Buchholz è applicabile ogni volta che sono soddisfatte le seguenti condizioni marginali:

Il rivestimento da testare deve essere uniforme e liscio con una superficie pulita e applicato su un substrato di livello che resisterà alla forza di prova.
Deve esserci uno spessore del rivestimento adeguato (cioè per superare la profondità dell’impronta secondo (1) sopra di almeno 10 μm).
Per i test comparativi i campioni devono avere lo stesso spessore del rivestimento; e il condizionamento e il test dei campioni devono essere condotti in condizioni ambientali identiche.
Poiché il test di impronta causa solo danni insignificanti al rivestimento, è anche possibile eseguire test sui prodotti finiti.

Il test di indentazione della durezza Buchholz è un test obbligatorio nei laboratori accreditati Qualicoat, QIB e GSB.

Guarda il nostro video